Rendi la tua abitazione più sicura ed efficiente sfruttando gli incentivi ECO – SUPERBONUS al 110%.

Se sei proprietario di un appartamento o prima casa e vuoi sfruttare le agevolazioni fiscali oggi puoi usufruire degli incentivi per efficientamento energetico e sismico.

Con lo Sconto in fattura e la Cessione del credito , il cliente ha l’opportunità di non pagare il corrispettivo della ristrutturazione dovuta cedendo alle impresa il bonus fiscale derivante fino ad un massimo del 110%.

Verrà accompagnato lungo tutto il percorso, dalle informazioni preliminari di fattibilità al lavoro finito compreso tutto quello che serve per la cessione del credito.

Con lavori di efficientamento energetico (ECO BONUS 110%) si può arrivare a consumare fino al 35% in meno di energia e risparmiare sulle bollette, riducendo le emissioni. Con lavori di miglioramento sismico (SISMA BONUS) si incrementa la classe sismica dell’edificio, la solidità e la sicurezza per le persone che vi abitano.

Beneficiari

  • Condomini
  • Singole unità immobiliari adibite ad abitazione principale (prime case)
  • Istituti Autonomi Case Popolari o altrimenti denominati

Casi ammissibili alla detrazione

  • Interventi di riqualificazione energetica
  • Interventi di miglioramento anti-sismico

Durata e ripartizione

  • Spese sostenute nel periodo 1° luglio 2020 – 31 dicembre 2021
  • Detraibilità in 5 anni (anziché 10)

NON FARTI SFUGGIRE QUESTA OPPORTUNITÀ’

CHIAMA SENZA IMPEGNO IL 3923718941

MARCHI.D.

Interventi TRAINANTI:

Accedono direttamente alla super detrazione i seguenti interventi, che chiameremo trainanti o master:

  • installazione di un sistema di isolamento termico di almeno il 25% della superficie disperdenti opache (cappotto);
  • la sostituzione di caldaie esistenti con impianti centralizzati a pompa di calore (anche ibridi) o a condensazione in condomini;
  • la sostituzione di una caldaia esistente con una pompa di calore (anche ibrida), con caldaia a condensazione,  in edifici unifamiliari o “case a schiera”;
  • la realizzazione di interventi Sismabonus definiti all’articolo 16 del decreto-legge n. 63 del 2013

Interventi SLAVE:

Nel caso in cui, congiuntamente agli interventi definiti master, vengano realizzati altri interventi, che definiremo slave, anche questi ultimi avranno accesso al super ecobonus 110% e alla ripartizione in 5 anni.

Fanno parte degli interventi slave i seguenti:

  • l’installazione di impianti fotovoltaici connessi alla rete, installati su edifici;
  • L’installazione di un sistema di accumulo (contestuale o successiva ad un impianto fotovoltaico del punto 5.)
  • Installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici
  • Altri interventi di efficientamento energetico di cui all’art. 14 del D.L. n. 63 del 2013, come ad esempio la sostituzione degli infissi o l’installazione di uno scaldacqua a pompa di calore.

NON FARTI SFUGGIRE QUESTA OPPORTUNITÀ’

CHIAMA SENZA IMPEGNO IL 3923718941

MARCHI.D.