Cappotto termico ed Ecobonus 110% come funziona

Cappotto termico ed Ecobonus 110% come funziona

L’approvazione del Decreto Rilancio e del Super Ecobonus 110% ha individuato nel settore edile il volano per la ripartenza.Il Decreto, entrato in vigore il 19/05/2020, punta ad incentivare il miglioramento energetico degli immobili attraverso degli interventi mirati con il vincolo dell’incremento di almeno due classi energetiche dell’edificio, ovvero se non possibile, il conseguimento della classe […]

Leggi di più
Superbonus 110%: previsti più controlli sui lavori, prezzi fissi e stop agli abusi. Ecco cosa cambia – Consulta il DECRETO

Superbonus 110%: previsti più controlli sui lavori, prezzi fissi e stop agli abusi. Ecco cosa cambia – Consulta il DECRETO

Mantenere tutti gli sconti edilizi e il Superbonus al 110% (ma il tetto Isee a 25.000 euro per le villette resta per ora), comprese le agevolazioni collegate come sconto in fattura e cessione del credito, intensificando però i controlli per evitare abusi che in meno di un anno ammonterebbero già a 850 milioni di euro. E’ servito […]

Leggi di più

Superbonus 110% e agevolazioni edilizie, ecco cosa cambia. Le risposte dell’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle entrate ha aggiornato le Faq per rispondere  ai dubbi di contribuenti e operatori relativamente ai bonus edilizi, del Superbonus 110% e alle  novità del Decreto Legge 157/2021. Con riferimento a lavori per il recupero del patrimonio edilizio di cui all’art. 16-bis, comma 1, lettere a) e b), del TUIR, un contribuente, a seguito della ricezione […]

Leggi di più
RISTRUTTURA CASA E CREA L’ANGOLO PER “SMART WORKING”

RISTRUTTURA CASA E CREA L’ANGOLO PER “SMART WORKING”

Da strumento necessario usato come risposta all’emergenza COVID-19, lo smart working è destinato a diventare una modalità di lavoro sempre più diffusa. Se inizialmente, si è trattato di uno stato emergenziale di pochi mesi, durante i quali ci si poteva arrangiare con il portatile tra il salotto e la cucina e ad oggi, circa 8 milioni di lavoratori lavorano da casa. Non solo per il prosieguo dello stato di emergenza sanitaria, ma anche perché molte aziende si sono rese conto dei vantaggi che il “lavoro agile” apporta, sotto più punti di vista.

Leggi di più
  • 1
  • 2