Superbonus 110% e Legge di Bilancio 2022 (Bozza): Testo Coordinato Decreto Rilancio

Superbonus 110% e Legge di Bilancio 2022 (Bozza): Testo Coordinato Decreto Rilancio

La bozza della Legge di Bilancio 2022 mette nero su bianco le anticipazioni sulle proroghe superbonus 110% trapelate questi giorni dall’accesso dibattito in Parlamento. Tra le principali novità c’è la proroga del superbonus 110% anche per gli edifici unifamiliari (anche se in due “versioni”) e quella del bonus facciate per il 2022 che passa dal 90% al 60%.

Prorogati anche i bonus ordinari fino al 2024.

Di seguito tutti i dettagli e il decreto rilancio coordinato con le indicazioni della Legge di Bilancio 2022.

Ecco tutte le novità introdotte dalla bozza della Legge di Bilancio 2022.

Proroga del superbonus 110% per edifici unifamiliari al 31 dicembre 2022 in due versioni:

  1. proroga con paletti: se l’edificio unifamiliare o unità immobiliare funzionalmente indipendente con accesso autonomo all’interno di edifici plurifamiliari è adibito ad abitazione principale e la persona fisica ha un ISEE non superiore a € 25.000,00 annui;
  2. proroga senza paletti: se per gli interventi di riqualificazione dell’edificio unifamiliare o unità immobiliare funzionalmente indipendente con accesso autonomo all’interno di edifici plurifamiliari sia stata presenta la CILAS entro il 30 settembre 2021. Nel caso di demolizione con ricostruzione, risultino avviate le relative formalità amministrative per l’acquisizione del titolo abilitativo;
  3. rimane la scadenza al 30 giugno 2022 nel caso fossimo fuori dalle due condizioni di cui sopra, con CILAS presentata dopo il 30 settembre 2021. Riferimento Comma 1 Art. 119 del Decreto Rilancio così come aggiornato dalla Legge di Bilancio 2021 n. 178/2020.

Proroga superbonus per condomini e edifici da 2 a 4 unità immobiliari con unico proprietario o in comproprietà, anche nel caso di demolizione con ricostruzione:

  • superbonus 110% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2023
  • superbonus 70% per le spese sostenute fino al 31 dicembre 2024
  • superbonus 65% per le spese sostenuti fino al 31 dicembre 2025

Proroga superbonus 110% per IACP e altri soggetti (es. Cooperative) al 30 giugno 2023. Se entro tale data sono conclusi almeno il 60% dei lavori, prolungamento della scadenza al 31 dicembre 2023.

Proroga superbonus 110% per l’installazione di impianti fotovoltaici con annesse batterie di accumulo al 30 giugno 2022.

Proroga bonus facciate al 31 dicembre 2022, ma ridotta percentuale dal 90% al 60%.

Proroga bonus ordinari al 31 dicembre 2024 con stesse percentuali.

Proroga cessione del credito e sconto in fattura al 31 dicembre 2025.

Uscirà inoltre un nuovo Decreto, da affiancare ai prezzari di riferimento, con cui definire i prezzi massimi per ogni categoria di beni, al fine di controllare meglio la congruità dei prezzi.

Art. 13-bis […] Ai fini dell’asseverazione della congruità delle spese si fa riferimento ai prezzari individuati dal decreto di cui al comma 13, lettera a) nonché ai valori massimi stabiliti, per talune categorie di beni, con decreto del Ministro dello sviluppo economico, da emanare entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della presente disposizione.


Lascia un commento

Your email address will not be published.